Personalità d’autore

Giovanni D’Enrico, Alessandro Antonelli, Pietro Dellavedova: tre architetti e scultori di fama mondiale, tre personalità che ci faranno viaggiare attraverso la Valsesia e l’alto novarese grazie alle loro opere. Un viaggio attraverso il tempo, le mode e i gusti dell’arte dal Seicento all’Ottocento.

  • Reviews 0 Reviews
    0/5
  • A chi è rivolto
      Tutti
    • Grado di difficoltà Turistico (T)
      2/8
    • Numero di persone Fino a 10 persone
      15
    Personalità d’autore in pillole

    L’itinerario attraversa i luoghi più significativi nei quali D’Enrico, Antonelli e Della Vedova hanno lasciato opere che raccontano della loro personalità ma anche del territorio.

    Giovanni D’Enrico (Alagna 1559 – Borgosesia 1644) scultore di grandissimo talento, attivo soprattutto al Sacro Monte di Varallo. Qui lavorò senza sosta per circa trentacinque anni (1605 – 1640) realizzando più di 335 sculture ad altezza naturale di un realismo impressionante. Altre sue opere si conservano ad Alagna, Campertogno, Novara, Tortona, Varese, Oropa e ad Orta. Fu anche costruttore e architetto. Morirà a Borgosesia, durante i lavori per la costruzione del Santuario di Sant’Anna, a Montrigone.

    Alessandro Antonelli (Ghemme 1798 – Torino 1888) darà modo ai visitatori di incantarsi davanti alle imponenti architetture di Boca (Santuario del Santissimo Crocifisso), di Villa Caccia a Romagnano e della chiesa parrocchiale di Ghemme, sua patria natale, all’interno del quale questo architetto di fama mondiale concepì lo scurolo della Beata Panacea. L’itinerario accenderà l’attenzione su diverse opere attraverso le note biografiche di una delle personalità più interessanti per la storia locale.

    Pietro Della Vedova (Rima 1831 – Torino 1898), scultore, nacque a Rima e sin da giovane fu avviato al mestiere dello stuccatore. Dopo l’apprendistato e gli studi artistici divenne allievo di Vicenzo Vela. Tra i soggetti più trattati vi sono il ritratto, le allegorie, i monumenti funebri. Ottenne numerose committenze sia in ambito nazionale che europeo. Per approfondire la sua figura visiteremo la Gipsoteca di Rima, unica nel suo genere in Valsesia: una Casa – Museo in cui sono raccolti circa 220 gessi.

    Cosa comprende e cosa è escluso dal tour
    Cosa è compreso nel tour?Voci incluse nel costo del prezzo del tour.
    • Visita guidata con Guida Turistica / Escursionistica abilitata
    • Assicurazione
    • Materiali illustrativi del territorio
    • Coupon e Gift Card per visite successive
    Cosa non è compreso nel tour?Voci escluse dal costo del prezzo del tour.
    • Pranzo / Cena
    • Ingresso nei Musei
    • Offerte libere alle chiese

    Nelle aree dedicate.
    In fase di prenotazione del tour saranno definiti il luogo di incontro con la Guida e i vari punti nei quali posteggiare per le visite previste nell’itinerario.

    L’itinerario del Club dei Curiosi – Personalità d’Autore va prenotato almeno un paio di settimane prima della data fissata

    L’itinerario del Club dei Curiosi si può programmare tutto l’anno tranne in caso di forte maltempo.
    In fase di prenotazione del tour, con la comunicazione della data richiesta, sarà definita la fattibilità dell’itinerario.

    Il tour prenotato e cancellato a meno di una settimana dalla data fissata viene corrisposto del 50%.
    Il tour prenotato e cancellato a meno di due giorni dalla data fissata viene corrisposto per intero.

    Valutazione complessiva
    0/5

    HAI PARTECIPATO AL TOUR? Lascia un tuo commento sull'esperienza avuta

    error: Content is protected !!
    X