Rospi, Rituali e Leggende: il Lago di sant’Agostino

Una leggendaria conca d’acqua cristianizzata e ribattezzata con il nome di uno dei più famosi santi vescovi e filosofi cristiani, Agostino. Lo scenario del laghetto è immerso nel verde dei fitti boschi, umidi e intricati. E’ qui che parleremo del “sabba” dei rospi, di streghe e di antichi sacrifici celtici.

  • Reviews 0 Reviews
    0/5
  • A chi è rivolto
      Tutti
    • Grado di difficoltà Turistico (T)
      2/8
    • Numero di persone Fino a 10 persone
      15
    Rospi, Rituali e Leggende: il Lago di sant’Agostino in pillole

    Una delle frazioni più grandi di Varallo è Roccapietra, un borgo antichissimo. E’ qui che troviamo il Laghetto di sant’Agostino: si raggiunge facilmente a piedi in circa 15 minuti e si trova in una piccola conca a ridosso della montagna. Misura 300 metri in lunghezza per 50 di larghezza e ha una profondità che varia tra i 3 e i 5 metri. Sono innumerevoli le leggende nate su questo specchio d’acqua ma ciò che lo rende molto famoso è l’insediamento di un enorme quantità di rospi per la riproduzione durante il periodo pasquale, in particolare tra la Domenica delle Palme ed il Venerdì Santo.

    Al termine della passeggiata esplorativa del laghetto l’itinerario sviluppa una ricognizione a spasso per Roccapietra: in epoca medievale era dominato a nord dal castello dei Barbavara e, a sud – est, dal castello di Arian. Dei due luoghi fortificati, distrutti verso la fine del Trecento, restano ben pochi ruderi. Molto interessante, invece, l’antica chiesa di san Martino che sorge al limitare della frazione: recenti scavi archeologici hanno portato alla luce resti di un precedente luogo di culto risalente al V- VI secolo. A Roccapietra erano molto attive alcune cave di granito e di marmo verde (località Cilimo) mentre oggi si afferma come importante area industriale. La cappella della Madonna di Loreto (clicca qui per leggere il nostro approfondimento) chiude l’itinerario.

    Cosa comprende e cosa è escluso dal tour
    Cosa è compreso nel tour?Voci incluse nel costo del prezzo del tour.
    • Visita guidata con Guida Turistica / Escursionistica abilitata
    • Assicurazione
    • Materiali illustrativi del territorio
    • Coupon e Gift Card per visite successive
    Cosa non è compreso nel tour?Voci escluse dal costo del prezzo del tour.
    • Pranzo / Cena
    • Offerte libere alle chiese
    • Biglietto parcheggio auto dove previsto

    Nelle aree dedicate.
    In fase di prenotazione del tour saranno definiti il luogo di incontro con la Guida e i vari punti nei quali posteggiare per le visite previste nell’itinerario.

    L’itinerario del Club dei Curiosi – Rospi, rituali e leggende: il lago di sant’Agostino va prenotato almeno un paio di settimane prima della data fissata

    L’itinerario del Club dei Curiosi si può programmare tutto l’anno tranne in caso di forte maltempo.
    In fase di prenotazione del tour, con la comunicazione della data richiesta, sarà definita la fattibilità dell’itinerario.

    Il tour prenotato e cancellato a meno di una settimana dalla data fissata viene corrisposto del 50%.
    Il tour prenotato e cancellato a meno di due giorni dalla data fissata viene corrisposto per intero.

    Valutazione complessiva
    0/5

    HAI PARTECIPATO AL TOUR? Lascia un tuo commento sull'esperienza avuta

    error: Content is protected !!
    X